06
09.2017

l Pd calabrese e la “saggezza” dei Ricostituenti

di Ettore Iorio - pubblicato su [Corriere della Calabria] il 12 Agosto 2017. La cosa più interessante e, per altri versi, “preoccupante” che si sta registrando in questi giorni nel Pd calabrese è l'insediamento della “corrente” dei Ricostituenti. Interessante perché finalmente si sente parlare di politica. Preoccupante perché gli attori - con i suoi Agazio Loiero, Sandro Principe, Car [...]

Leggi tutto
05
09.2017

Pd, i "ricostituenti" all'attacco (e c'è pure Loiero)

di Pietro Bellantoni - pubblicato su [Corriere della Calabria] il 25 Luglio 2017. LAMEZIA TERME Il Pd non è un albergo. Non uno solo, almeno. Il partito calabrese sembra ormai diviso e sparpagliato tra le suite di due o più grandi “hotel”. Non sono ritiri calcistici, però, non c’è una sola squadra ospite: in almeno un caso si tratta di una rappresentativa all star, con giocatori-politic [...]

Leggi tutto
08
07.2017

Sblocco del turn-over

di Demetrio Naccari Carlizzi, Agata Quattrone e Filippo D’Errigo, P4C - Prepare for Change pubblicato su [agendadigitale.eu] Le nuove opportunità di reclutamento non dovranno essere usate per coprire i buchi creati negli anni dal pensionamento dei baby boomers ma dovranno essere indirizzate al reclutamento delle competenze per la trasformazione digitale. Solo così si potrà iniziare un riequ [...]

Leggi tutto
07
07.2017

Pd, ecco i "ricostituenti".

di Pietro Bellantoni - pubblicato su [Corriere della Calabria] il 30 Giugno 2017. Riunioni in tutte le città della Calabria di diversi big del partito. Che chiedono a gran voce la convocazione della direzione regionale dopo la sconfitta di Catanzaro, lavorano in vista del prossimo congresso. E contestano Oliverio. Non chiamateli dissidenti. Non accetterebbero neppure di essere etichettati [...]

Leggi tutto
30
05.2017

Trasporti, la Calabria a passo di gambero

di Demetrio Naccari Carlizzi* Trasporti, la Calabria si muove a passo di gamberoSi racconta che Filippo di Macedonia fosse grande perché riusciva con ogni suo atto a centrare più obiettivi. Può invece una sola deliberazione regionale riuscire a produrre effetti negativi per tutti gli utenti, operatori e stakeholder del trasporto e nel contempo rendere vani gli sforzi di investimento pluriennal [...]

Leggi tutto